Privacy

INFORMATIVA ADERENTI / ASSOCIATI

I principi di trattamento corretto e trasparente, secondo il Considerando 60 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati), implicano che l’interessato sia informato dell’esistenza del trattamento dei propri dati e delle sue finalità.

Secondo l’articolo 13 dello stesso Regolamento, in caso di raccolta presso l’interessato di dati che lo riguardano, con la presente siamo a fornire all’interessato le informazioni che seguono.

Identità e i dati di contatto del titolare del trattamento.

Titolare del trattamento dei dati è “Consorzio Tutela Nocciola Piemonte”, nella persona del Presidente.
Il Titolare del trattamento è contattabile rivolgendo richiesta scritta a: Consorzio Tutela Nocciola Piemonte, via Alba, 15 – Castagnito (CN), oppure info@nocciolapiemonte.it, alla cortese attenzione del Presidente.

Finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali.

Il trattamento dei dati persegue esclusivamente le finalità strettamente connesse al rapporto di fornitura associati e/o aderenti al Consorzio, con gli obblighi statutari e di legge annessi e connessi.
Il trattamento sarà effettuato sia in modalità cartacea, sia mediante strumenti automatizzati. Sono state implementare misure idonee alla protezione dei dati.

Informazioni che riguardano i legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento.

Il trattamento, in stretta e necessaria correlazione agli obblighi, ai compiti e alle finalità indicate, potrà riguardare dati personali comuni necessari alla fatturazione e al rapporto di associati/aderenti, quali ad esempio nominativo, indirizzo, recapiti telefonici e altre informazioni sui prodotti, sui terreni, e simili. Questo trattamento è lecito senza necessità di richiesta di consenso.

Qualora il Titolare del trattamento avesse necessità di trattare i dati per finalità diverse invierà specifiche informazioni e, se dovuto, richiederà puntuale consenso.

Elenco degli eventuali destinatari o eventuali categorie di destinatari dei dati personali.

I dati potranno essere comunicati, cioè ne verrà data conoscenza ad uno o più soggetti determinati, nei limiti necessari per svolgere il proprio incarico, previa nomina che imponga il dovere di riservatezza e sicurezza nel trattamento dei dati:
– a soggetti interni autorizzati a trattare i dati;
– a soggetti esterni che hanno necessità di accedere ai dati per finalità ausiliarie al nostro lavoro, nei limiti strettamente necessari per svolgere i compiti ausiliari loro affidati, ad esempio: collaboratori, consulenti e/o società in outsourcing fornitrici di servizi, ecc.
Per dati comuni non è necessaria la richiesta di consenso per la comunicazione dei dati legati ad operazioni inserite in un contratto.
Gli elenchi delle persone autorizzate al trattamento e dei soggetti esterni sono disponibili presso la Sede.
I dati potranno comunque essere comunicati a soggetti che possono accedervi in forza di disposizione di legge, di regolamento o di normativa comunitaria, nei limiti previsti da tali norme.
I dati NON verranno “diffusi”, cioè NON ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati in nessun modo, nemmeno mediante la loro messa a disposizione o consultazione.

Trasferimento dei dati.

Il Titolare del trattamento non ha intenzione di trasferire dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale.

Periodo di conservazione dei dati personali.

I dati sono conservati per il periodo di legge.

Diritti dell’interessato.

L’interessato ha il diritto di: ottenere informazioni su quali dati sono trattati (diritto di informazione); di ottenere in forma intellegibile i dati in possesso del titolare (diritto di accesso); di revocare il consenso in qualsiasi momento; di esercitare l’opposizione al trattamento in tutto o in parte; di opporsi ai trattamenti automatizzati; di ottenere la cancellazione l’aggiornamento o la rettifica dei dati conferiti; di ottenere trasformazione in forma anonima dei dati; di ottenere blocco o limitazione dei dati trattati in violazione di legge e quelli dei quali non è più necessaria la conservazione in relazione agli scopi del trattamento; di esercitare il diritto alla portabilità dei dati.
Ha inoltre il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Natura del conferimento dati.

La comunicazione dei dati personali è facoltativa, ma resta un requisito necessario per la conclusione del rapporto suddetto; in caso di mancata comunicazione dei dati ne potrà derivare l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto.

Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornirà all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

Il Titolare del trattamento